10 € la-madonna-che-parlo-a-padre-pio-storia-inedita-della-madonna-di-lourdes-di-elide-malavasi

    La Madonna che parlò a Padre Pio - storia inedita della Madonna di Lourdes di Elide Malavasi

    Trieste

    “Storia, testimonianze, segni e messaggi della Madonna di Lourdes di Elide Malavasi” “Elide, anche a te, O figlia, ho voluto dare una testimonianza della mia reale presenza (…) Chiamami spesso con questa invocazione: Ave Maria! Madre della Speranza, Consolatrice degli Afflitti, Sostenitrice dei deboli.” La storia vera della Madonna di Lourdes di Elide Malavasi, terziaria francescana e figlia spirituale di Padre Pio da Pietrelcina. Dal 1946, durante le Santissime Messe nella Cappella annessa al Collegio Pensionato Maschile, diretto dalla stessa Malavasi, a Bologna, la Madonna fu vista da molte persone cambiare fisionomia e nel corso di fervide Preghiere del Santo Rosario, ella lasciò dei Messaggi che furono trascritti dai presenti e successivamente vennero riconosciuti da Padre Pio. “I Sacerdoti... Dì loro ancora, che siano poveri di spirito materialmente. Per amore lo domando e li supplico. Ho chiesto questo all'anima del Padre tuo. Se egli mi risponderà obbediente, tu gli consegnerai il mio segreto, perché si compia per mezzo suo la mia volontà.” Una storia inedita, emozionante, ricca di significati, spiritualità e sorprendenti analogie dove il passato e il presente si fondono in un unico destino per ritornare a far parte della nostra vita a darci preziosi suggerimenti per il nostro percorso comune.

    30 € rosario-santuario-del-divino-amore-cm-80-da-collezione

    Rosario Santuario del Divino Amore - cm 80 - da collezione.

    Milano

    Rosario Santuario del Divino Amore; lunghezza cm. 80 materiale in ottimo stato vedi foto delle condizioni originali. "Il nuovo Santuario di Roma", così Giovanni Paolo II ha definito il Divino Amore. Per chi non ha dimestichezza con il cristianesimo potrà sembrare un paradosso: in una città dalle mille chiese ricche di storia e di arte; in una città, soprattutto, che fonda la sua fede sul sangue dei santi martiri, l’Onnipotente ha voluto dare un nuovo segno della sua misericordia in questo angolo povero, sperduto e isolato della campagna romana. Ma lo Spirito Santo, che è il Divino Amore, non segue logiche umane". La storia del Santuario del Divino Amore è profondamente legata a questi segni straordinari che sono i miracoli. Dal primo miracolo, avvenuto nel 1740, che salvò la vita ad un pellegrino, a quello, nel 1944, che risparmiò la capitale dalla distruzione durante il conflitto mondiale. È questa l’esperienza delle migliaia di pellegrini che ogni giorno, da oltre 250 anni, offrono le proprie sofferenze, non soltanto materiali, alla Madonna del Divino Amore.

Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie. Accetto